Questo sito usa cookie per fornirti un'esperienza migliore. Proseguendo la navigazione accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra OK
ambasciata_lusaka

CONTRIBUTO DI SOGGIORNO A ROMA

Data:

24/11/2010



CONTRIBUTO DI SOGGIORNO A ROMA

ROMA CAPITALE
Dipartimento Turismo



Alle sedi Enit nel mondo
Alle Ambasciate italiane all’estero


CONTRIBUTO DI SOGGIORNO A ROMA


Il 28 luglio 2010 il Consiglio comunale della città di Roma ha approvato, nel rispetto di quanto previsto dall’art. 14, comma 16, lett. e), del decreto legge n. 78 del 2010, come convertito dalla   legge n. 122 del 2010, l'introduzione di un contributo di soggiorno sui servizi turistici della città Delibera Consiglio comunale n. 67 del 28/29 luglio 2010).

Il contributo, inteso come sostegno economico all’impegno della città nell’organizzare i servizi urbani, ha la finalità di  garantire ai turisti la migliore e più efficiente accoglienza.

Il contributo sarà applicato a decorrere  dal 1° gennaio 2011 ed è dovuto da chi soggiorna nelle strutture ricettive  presenti nel territorio della città di Roma Capitale al termine di ciascun soggiorno, con la sola eccezione degli ostelli.

E’ bene tener presente che il  contributo è dovuto anche da coloro che hanno prenotato e pagato il viaggio attraverso una agenzia di viaggio o attraverso un tour operator e che pertanto consegnano alla reception della struttura ricettiva il solo voucher. Analogamente, poiché il presupposto del contributo non è la prestazione alberghiera ma il mero soggiorno nelle strutture ricettive della città, il contributo è dovuto anche da coloro che in virtù di accordi contrattuali non corrispondo alcun prezzo per la prestazione alberghiera (a titolo meramente esemplificativo: gli accompagnatori di gruppi, gli autisti di bus turisti citi, ecc.).

Sono invece esentati  dal pagamento i bambini fino a due anni di età.

Dettaglio tariffe:
Campeggi                      euro 2 a persona per notte max 10 giorni
Agriturismi                      euro 2 a persona per notte max 10 giorni
B&B                               euro 2 a persona per notte max 10 giorni
Affittacamere                  euro 2 a persona per notte max 10 giorni
Case vacanza                 euro 2 a persona per notte max 10 giorni
Case per ferie                 euro 2 a persona per notte max 10 giorni
Alberghi 1, 2, 3 stelle       euro 2 a persona per notte max 10 giorni
Alberghi 4,5 stelle            euro 3 a persona per notte max 10 giorni

Nota bene: L’iter di approvazione da parte del Consiglio capitolino del Regolamento attuativo è ancora in corso e pertanto quanto sopra indicato potrebbe essere
soggetto a piccole variazioni.


Si invitano pertanto le strutture in indirizzo a voler garantire la massima informazione sul tema   sia nei confronti dei potenziali turisti che nei confronti degli operatori turistici.

Si ringrazia fin d’ora per la collaborazione

Il Direttore del Dipartimento turismo


130