Questo sito usa cookie per fornirti un'esperienza migliore. Proseguendo la navigazione accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra OK
ambasciata_lusaka

BOOKSINITALY, IL PRIMO SITO DI PROMOZIONE DELL'EDITORIA ITALIANA NEL MONDO

Data:

07/05/2014


BOOKSINITALY, IL PRIMO SITO DI PROMOZIONE DELL'EDITORIA ITALIANA NEL MONDO
E' online Booksinitaly, il primo sito di promozione dell'editoria, della lingua e della cultura italiana nel mondo (http://www.booksinitaly.it).
Promosso dal Ministero degli Affari Esteri, dal MIBACT (Centro per il Libro e per la Lettura) in collaborazione con l'Associazione Italiana Editori, con il patrocinio di Expo 2015, il sostegno di Regione Lombardia, Comune di Milano e Fondazione CARIPLO, il sito si colloca all'interno di un progetto coordinato dalla Fondazione Arnoldo e Alberto Mondadori. Un'ulteriore presentazione, rivolta agli editori stranieri, avra' luogo a Torino, il 9 maggio, nell'ambito della prossima edizione del Salone del Libro.

Nella sua doppia versione, in italiano e in inglese, il sito vuol essere un punto di riferimento e di informazione e, soprattutto, una piattaforma di scambio e di confronto sulla produzione editoriale italiana nel mondo, capace di raccogliere il flusso delle idee e il dibattito tra professionisti del settore. Booksinitaly si rivolge a una pluralita' di destinatari: in primo luogo agli attori della filiera del libro (editori, agenti letterari, scout, illustratori, traduttori, librai), ma anche al vasto pubblico di tutti coloro che si interessano alla cultura e alla lingua italiana all'estero (operatori culturali, bibliotecari, docenti di italianistica, studenti universitari e allievi delle scuole). Per promuovere la produzione editoriale italiana nel mondo e facilitare il processo di traduzione delle novita' editoriali e dei classici, il sito offre autorevoli pareri di lettura accompagnati da "assaggi di traduzione", approfondimenti, interviste e aggiornamenti sulle novita' e i protagonisti del mondo editoriale italiano.

Booksinitaly prevede inoltre al suo interno non solo una sezione dedicata a illustrare i premi e i contributi alla traduzione erogati dal nostro Ministero, ma anche uno specifico spazio che ospita interventi dalla rete delle Rappresentanze diplomatiche e consolari e degli Istituti dedicati a dare voce a figure e protagonisti dell'italianistica internazionale.




223