Questo sito usa cookie per fornirti un'esperienza migliore. Proseguendo la navigazione accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra OK
ambasciata_lusaka

Botswana

 

Botswana

STRUTTURA ISTITUZIONALE E POPOLAZIONE:

Dati di base:

Nome: Repubblica del Botswana, ex protettorato britannico del Bechuanaland, indipendente dal 1966;
Forma di Governo: Repubblica parlamentare;
Capitale: Gaborone;
Superficie: 600.370 kmq;
Popolazione: 1,921,122 abitanti (World Bank 2008);
Tasso di natalità: 25 nascite/1.000 abitanti (World Bank 2008);
Mortalità infantile: 26 morti/1.000 nati vivi (World Bank 2008);  
Aspettativa di vita alla nascita: 54 anni (World Bank 2008)
Tasso di fertilità: 2,87 figli per donna (World Bank 2008);
Gruppi etnici: Tswana (o Setswana) 79%, Kalanga 11%, Basarwa 3%, altri 7%;
Religione: Cristiani 71.6%, Badimo 6%, altri 1.4% (censimento 2001);
Lingue: Setswana 78.2%, Kalanga 7.9%, Sekgalagadi 2.8%, Inglese 2.1% (ufficiale), altri 8.6% (censimento 2001);
Tasso di alfabetizzazione: 83,3% (World Bank 2008); 
Tasso di alfabetizzazione delle donne giovani (15-24 anni): 96,3% (World Bank 2008).


Dati politico-istituzionali:


Divisione amministrativa: 9 distretti e 5 town councils*; Central, Francistown*, Gaborone*, Ghanzi, Jwaneng*, Kgalagadi, Kgatleng, Kweneng, Lobatse*, Northwest, Northeast, Selebi-Pikwe*, Southeast, Southern
Festa nazionale: Giorno dell’Indipendenza (Botswana Day), 30 Settembre (1966);
Costituzione: Marzo 1965 (in vigore dal 30 Settembre 1966);
Organo legislativo: Parlamento bicamerale, formato dall’Assemblea Nazionale (61 seggi, di cui 57 eletti a suffragio universale e 4 nominati dal partito di maggioranza) e dalla “House of Chiefs” (corpo consultivo composto da rappresentanti delle otto principali tribù);
Elezioni nazionali: Ottobre 2009. Prossime elezioni programmate per Ottobre 2004;
Principali partiti politici: Botswana Democratic Party (BDP) [Festus G. MOGAE]; Botswana National Front (BNF) [Otswoletse MOUPO]; Botswana Congress Party (BCP) [Otlaadisa KOOSALETSE]; Botswana Alliance Movement (BAM) [Ephraim Lepetu SETSHWAELO];
Organo esecutivo: Capo dello Stato e del Governo: Presidente Ian KHAMA, Vice Presidente:  Mompati MERAFHE. Il governo ed il Vice Presidente sono nominati dal Presidente, che viene eletto ogni 5 anni.  


Presidente: Lt. Gen. Seretse Khama Ian Khama
Vice Presidente: Mr. Ponatshego Kedikilwe


Lista Governo del Botswana


DATI ECONOMICI E COMMERCIALI

L’economia del Botswana ha mantenuto uno dei tassi di crescita piu’ alti del mondo sin dall’indipendenza del Paese. Inoltre, è uno dei pochi Stati Africani, se non l’unico, ad avere superato con successo la transizione da  Paese a basso reddito a Paese a medio reddito.

La maggior parte del reddito del Botswana proviene dal settore minerario ed in particolare dai diamanti di cui e’ il piu’ grande produttore a livello mondiale. 

Un altro importante settore per l’economia del Botswana è l’agricoltura. Oltre metà della popolazione vive di agricoltura e allevamento nelle aree rurali. La produzione agricola riesce a coprire solo una piccola parte del fabbisogno di cibo e contribuisce in piccola parte al PIL, principalmente attraverso le esportazioni di carne di manzo.

Forte di un ecosistema unico al mondo, anche il turismo sta assumendo importanza sempre maggiore.

Per il futuro, il Governo va concentrandosi sulla diversificazione economica, quale fondamento per la creazione di posti di lavoro e la riduzione della povertà. Gli interventi che hanno come obiettivo la diversificazione interessano in particolare l’agricoltura, i trasporti, l’industria dei diamanti, la sanità, l’istruzione e l’innovazione.

A fronte di tale quadro generalmente favorevole, vi sono forti squilibri nella distribuzione della ricchezza. Gran parte della popolazione è inoltre affetta dal virus HIV/AIDS (il tasso di persone colpite da HIV/AIDS è tra i più elevati al mondo). L’HIV ha effetti sull’intera economia del Paese e, per questo motivo, lo Stato mette in atto programmi per combattere la malattia, sia tramite trattamenti anti-retrovirali, sia mediante la prevenzione della trasmissione madre-bambino.


COOPERAZIONE ALLO SVILUPPO


Poiché il Botswana è un paese a medio reddito, non beneficia di molti programmi di cooperazione. L’Unione Europea concentra la propria attenzione sullo sviluppo delle risorse umane e sulla riduzione della povertà attraverso la diversificazione economica e l’aumento della competitività.

BOTSWANA


mappa              bandiera


109